Salta al contenuto principale

Cantina Mori Colli Zugna

Licenziato il direttore

 

 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Per «gravi irregolarità inventariali», è stato licenziato il direttore della Cantina Mori Colli Zugna, Luciano Tranquillini. «I motivi che hanno portato a tale decisione - sottolinea il presidente Paolo Saiani - riguardano le questioni legate alla verifica delle giacenze.

Vero è che la Vigilanza della Federazione trentina della cooperazione ha evidenziato gravi irregolarità sulle quali il direttore stesso ha ammesso le proprie colpe e le proprie responsabilità».

In una lettera rivolta ai soci della Cantina sociale, Saiani chiarisce alcuni aspetti della vicenda che riguarda la direzione della cooperativa, che non sono stati trattati per motivi di riservatezza nella recente assemblea
 
Saiani precisa che «nessuna lauta buonuscita è stata data all’ex direttore».

Ma Tranquillini non ci sta e respinge al mittente ogni attribuzione di responsabilità.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?