Salta al contenuto principale

Rissa all'alba a Trento Nord

un ventiduenne accoltellato

si indaga per tentato omicidio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

Ha rimediato una coltellata al fianco, che solo per una questione di centimetri non ha colpito organi vitali. Un ventidueenne colombiano si trova ora, fuori pericolo, al Santa Chiara, dopo essere rimasto coinvolto in una furibonda rissa domenica mattina a Trento nord. L’ennesima, nella zona, nelle ultime settimane: anche l’altro ieri, poco dopo le 7, la violenza ha visto protagonista un gruppo di stranieri, all’esterno di alcuni locali della zona di via del Commercio e via Maccani.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Trento sono intervenuti all’esterno del Lux club di via del Commercio dopo che alcune persone che avevano assistito alla violenta lite avevano allertato il 112.

Assieme ai militari dell’Arma, gli operatori della centrale unica per le emergenze hanno fatto salire a Trento nord anche i sanitari del 118 in ambulanza: al loro arrivo hanno trovato il ventiduenne ferito ma cosciente: i successivi accertamenti ai quali il giovane è stato sottoposto all’ospedale Santa Chiara hanno escluso che il giovane potesse rischiare la vita, evidenziando, al contempo, come per il giovane si sia trattato davvero di una questione di centimetri.
Per questo ora le forze dell’ordine, con il coordinamento della procura della Repubblica, stanno indagando dopo l’apertura di un fascicolo per l’ipotesi di tentato omicidio.

Attualmente a carico di ignoti: al loro arrivo i carabinieri hanno trovato numerose persone, tutte straniere - sudamericani, nordafricani, albanesi - impegnate a confrontarsi tra loro in maniera decisamente accesa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy