Salta al contenuto principale

Morsa da un cane alla coscia,

in centro a Gardolo: «Il padrone

mi ha pure insultata»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 32 secondi

Una ragazza morsa da un pastore tedesco in centro a Gardolo e il proprietario del cane che reagisce persino in malo modo, accusandola di essere “passata troppo vicina”. Una storia di “ordinaria follia” quella accaduta ieri poco prima di mezzogiorno in piazza, davanti a numerosi testimoni. «Stavo camminando con il mio ragazzo e il nostro cane sul marciapiede, sul lato opposto rispetto alla farmacia. Vicino a noi c’era un’altra coppia. A un certo punto ci è passato accanto un signore con un pastore tedesco. Il cane si è girato e mi ha improvvisamente morso alla coscia» spiega Sonia, residente in paese.
La foto mostra inequivocabilmente i segni del morso, nonostante la ragazza avesse dei pantaloni abbastanza attillati i denti sono penetrati nella pelle molto in profondità. Al di là del fatto in sé - un cane mordace non è certo una novità - a colpire la coppia di fidanzati è stato il comportamento del proprietario, confermato dai presenti: «Quell’uomo è rimasto indifferente al fatto e dopo le nostre rimostranze ci ha pure inveito contro, dicendo che eravamo passati troppo vicini al suo cane».
Dopo le offese, l’episodio ha avuto uno strascico di diverse ore per la ragazza: le prime cure le sono state prestate dalla farmacia, mentre nel pomeriggio si è dovuta recare dalla guardia medica che, vista la ferita profonda, le ha prescritto una settimana di antibiotici e un richiamo vaccinale per l’antitetanica da farsi fra tre settimane. Senza esito invece le ricerche dei carabinieri presenti per altri motivi in piazza ed avvisati dalla coppia. «Non ce l’ho certo con il cane o con chi ne ha uno, vorrei però che questo episodio servisse per sensibilizzare i proprietari sull’importanza di controllare il proprio animale. Sarebbero bastate delle scuse, invece in questo modo quel cane potrebbe ripetere quanto fatto, magari ai danni di un bambino» spiega Sonia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy