Salta al contenuto principale

Poliziotto ferito al volto

da un nigeriano che brandiva

una bottiglia in piazza Dante

Chiudi

Polizia, Polizia locale, vigili, controlli, Piazza Dante, Trento

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Ha aggredito un poliziotto con un coccio di bottiglia ferendolo lievemente al volto: un giovane nigeriano di 25 anni è stato quindi arrestato dalla polizia per resistenza e lesioni aggravate.

È accaduto ieri pomeriggio in piazza Dante a Trento, sul lato che si affaccia lungo via Gazzoletti, dove una volante della polizia è intervenuta dopo che era stata segnalata una violenta lite tra due uomini di origine africana.

Gli agenti si sono immediatamente adoperati per separare i contendenti e riportare la calma quando, improvvisamente, uno dei due, palesemente esagitato, ha impugnato una bottiglia di vetro e dopo averla spaccata ha iniziato a brandirla contro i poliziotti.

Pur riuscendo parzialmente a schivare i colpi, uno dei due agenti è stato ferito al volto, fortunatamente in modo non grave. Con l’aiuto dei colleghi della Polfer e di un’altra volante, nel frattempo giunti sul posto, l’uomo è stato bloccato e arrestato. Nella stessa Piazza Dante, inoltre, gli agenti hanno trovato occultato un involucro contenente circa 125 grammi di marijuana, che è stata sequestrata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy