Salta al contenuto principale

«Moranduzzo? Un minus habens»
La Lega contro Gilmozzi
«Si dimetta da assessore»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

«Vogliamo le dimissioni dell’assessore del Comune di Trento alle opere pubbliche Italo Gilmozzi». È questa la richiesta che proviene dalla sezione della Lega Nord di Trento a seguito delle dichiarazioni rilasciate dall’assessore in occasione di un incontro con il Partito Democratico.

Nel corso dell’incontro era stato affermato da Italo Gilmozzi, secondo quanto riportano i leghisti: «Dobbiamo smetterla di dire che noi siamo quelli intelligenti e gli altri sono tutti ebeti. Basta guardare tutti dall’alto in basso. Io lo dicevo: se vado a un dibattito con Moranduzzo, che tutti considerano politicamente un minus habens, vince lui, la gente vota lui. Dobbiamo capire il perché, il perché siamo arrivati a questo».

Il capogruppo in Consiglio comunale a Trento, Bruna Giuliani, ha voluto aggiungere dopo la risposta ricevuta nel corso della question time di ieri sera: «Le scuse presentate non sono sufficienti. L’assessore faccia un passo indietro per la serenità della comunità. Le parole usate contro il consigliere sono gravi, dimostrano che hanno una forte paura della Lega e di Moranduzzo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy