Salta al contenuto principale

Furto in casa in via Muredei

Ladri in azione in pieno giorno

 

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 45 secondi

Il furto è avvenuto in pieno giorno al quarto piano di una palazzina nella zona di San Pio X. Ad accorgersi dell’accaduto, ancor prima di varcare la porta d’ingresso del condominio, è stata la proprietaria dell’appartamento: rincasando in via Muredei ha alzato gli occhi e notato che i vasi sul suo balcone erano stati spostati. Velocemente ha raggiunto il pianerottolo e si è accorta che la chiave non entrava. È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per entrare nell’appartamento, che era stato messo a soqquadro. Rubati gioielli e contanti.

L’allarme è arrivato alla questura ieri attorno a mezzogiorno. La donna in quel momento poteva solo ipotizzare che i ladri erano entrati in casa, dato che la porta era bloccata dall’interno. Immediato l’intervento della volante. Nessuna persona sospetta è stata incrociata dalla polizia nei pressi del condominio. Il furto, d’altronde, poteva essere avvenuto qualche ora prima, dato che la donna era uscita verso le 9.30 per svolgere alcune commissioni, mentre il marito era al lavoro.

Di fatto i poliziotti hanno potuto entrare in casa solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco con l’autoscala, passando per il balcone, dunque seguendo le tracce dei ladri. Solo a quel punto è stato possibile ricostruire l’accaduto. I ladri sarebbero passati dal giroscale, poi attraverso una finestra che dà sull’esterno hanno raggiunto il balcone.

Un’operazione non facile e adatta solo a chi è agile e non soffre di vertigini, dato si tratta di un quarto piano. I vasi sono stati spostati, la portafinestra infranta, ed i ladri sono riusciti ad infilarsi nell’abitazione e ad agire con una certa tranquillità, chiudendo dall’interno la porta d’ingresso. Non hanno toccato né il computer portatile, né la tv, ma portato via gioielli e contanti. Il valore dei «preziosi» rubati non è ancora stato quantificato.

I ladri dunque non hanno agito con il favore del buio, né in un’area periferica: evidentemente hanno saputo «cammuffarsi» bene tra la gente residente in zona. Per sconfiggere il fenomeno dei furti in appartamento, la polizia chiede la collaborazione dei cittadini affinché segnalino sempre la presenza di persone sospette.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?