Salta al contenuto principale

Nuova viabilità all'incrocio per Spini

Da lunedì il via ai lavori

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 18 secondi

Lunedì 21 maggio inizieranno i lavori per la sistemazione dell'incrocio tra via Alto Adige e la strada per Spini che avrà lo scopo di agevolare e fluidificare il traffico. 75mila euro il costo dell'intervento che sistemerà l'incrocio eliminando la svolta a sinistra per Lavis per coloro che provengono da Spini, costringendo il flusso di traffico ad utilizzare la grande rotatoria “Bermax” realizzata nel 2016. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un breve tratto di marciapiede, di circa 200 metri, che collegherà la fermata del mezzo pubblico proveniente da Lavis all'incrocio di Spini. La durata dei lavori prevista è di 60 giorni nei quali si renderà necessaria la soppressione della fermata autobus numero 17, situata a nord dell'incrocio Spini. Gli utenti potranno utilizzare la fermata “Alto Adige/SS n°12 bivio Meano”. 

I DETTAGLI DA COMUNE DI TRENTO

L'intervento necessario per poter eliminare la manovra verso nord del flusso di traffico proveniente dalla Località di Spini si limiterà alla posa di nuove cordonate ed il riempimento delle nuove aiuole venutesi a creare con materiale porfirico. I lavori prevedono la realizzazione di un percorso pedonale delimitato da cordonate in calcestruzzo e pavimentato in asfalto. Per la realizzazione del marciapiede si rende necessario per un tratto di circa 50 metri la costruzione di un muro a sostegno dello stesso avente spessore di 30 centimetri ed un'altezza massima di 1 metro lineare, il tratto restante di marciapiede verrà affiancato da banchina stradale con annessa rampa. Tutto il percorso sarà delimitato dalla proprietà privata attraverso la posa di rete metallica.  Si rende poi necessario lo spostamento di alcuni punti luce facenti parte dell'attuale Illuminazione Pubblica.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?