Salta al contenuto principale

La primavera si fa attendere

Proroga per i riscaldamenti

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 16 secondi

Fino ad un massimo di sette ore al giorno, gli impianti di riscaldamento possono rimanere in funzione nel territorio del comune di Trento, sotto i 431 metri di altitudine. Nei sobborghi sopra questa quota non esiste alcuna limitazione oraria.

Lo rende noto il Comune precisando che tale proroga allo spegnimento è decisa in presenza di basse temperature.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?