Salta al contenuto principale

Rifiuti, orari più lunghi

ai centri di raccolta

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

Dal 1 gennaio 2018 cambiano gli orari dei Centri raccolta materiali dei sobborghi cittadini: in sostanza, il monte ore complessivo di apertura al pubblico aumenterà di un’ora e trenta minuti a settimana. Nella fattispecie, saranno tre le giornate di apertura al mattino (attualmente sono solamente due): al sabato ed al mercoledì si aggiungerà anche il giovedì mattina.

Ma l’orario subirà un accorciamento: non più dalle 7.30 alle 12, ma dalle 8.30 alle 12. Al pomeriggio, invece, l’orario d’accesso per il pubblico rimarrà invariato: dalle 13.30 alle 18.15, tutti i giorni dal martedì al sabato.

Il parere positivo sul nuovo orario d’apertura è stato espresso dalla Giunta comunale, a seguito della richiesta di Dolomiti ambiente. La variazione, infatti, è legata al fatto che il nuovo contratto di lavoro firmato da Utilitalia e dalle organizzazioni sindacali prevede che la durata massima dell’orario di lavoro non superi le nove ore giornaliere. Attualmente, invece, il personale del Crm osserva un orario di lavoro che, nelle giornate di sabato e mercoledì, raggiunge le dieci ore (dalle 7.30 alle 12 e dalle 13.30 alle 18.15).

Ecco, quindi, la necessità di posticipare l’apertura dalle 7.30 alle 8.30, introducendo una mattina aggiuntiva a settimana (giovedì) che consenta di «recuperare» le due ore perse (aggiungendo anche un’ora e mezza rispetto all’apertura attuale). Rimarrà invariata la chiusura per l’intera giornata di lunedì.

Nessuna modifica, invece, per l’orario del Centro Integrato in Tangenziale ovest, che rimarrà accessibile al pubblico dal lunedì al giovedì tra le 8 e le 12 e tra le 13.30 e le 16.30, al venerdì mattina dalle 8 alle 12 (chiuso il sabato).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy