Salta al contenuto principale

Furto al gazebo della Lega

Rubato il manifesto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Furto ieri pomeriggio al gazebo della Lega Nord in piazza Pasi, allestito per raccogliere le firme contro lo «ius soli».

Un giovane, arrivato di corsa da piazza Duomo, si è avvicinato al banchetto, ha afferrato il cartello con la scritto «No ius soli» ed è scappato verso via Oss Mazzurana.

«In quel momento al gazebo c’erano diverse persone - spiega Devid Moranduzzo, consigliere comunale di Trento, presente ieri in piazza Pasi - Tra l’altro era l’unico cartello non fissato al palo, e forse quel ragazzo vestito di nero lo sapeva. Noi leghisti condanniamo l’atto, tra l’altro avvenuto in un pomeriggio in cui era evidente la presenza di forze dell’ordine in città, per le varie manifestazioni». Sono intervenuti gli uomini della Digos.

«Valuteremo se presentare denuncia» aggiunge Moranduzzo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy