Salta al contenuto principale

Abbandona la lavatrice in strada

Beccato dalle telecamere: multa

Furbetti dei rifiuti: in un anno oltre 200 sanzioni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 0 secondi

Rivolgersi a un centro di raccolta sarebbe stata sicuramente una scelta più intelligente: avrebbe risparmiato un bel po’ di soldi e avrebbe evitato anche una figuraccia.

Quella che ha rimediato un residente di Trento nord, che ha pensato bene di disfarsi della vecchia lavatrice semplicemente abbandonandola per strada.

Peccato che la scena si stata ripresa dalle telecamere, che hanno consentito di individuare il soggetto.

È successo lo scorso 26 gennaio: il vigile di quartiere ha trovato una lavatrice abbandonata sul marciapiede nel suo rione di pertinenza.

I video hanno permesso di ricostruire che il rottame era stato abbandonato lì da alcune persone verso le 4 del mattino.

La successiva attività di indagine effettuata dal Nucleo operativo ambientale e dai vigili di quartiere ha permesso di dare un nome a chi ha materialmente effettuato l’abbandono e contestargli la relativa violazione: 108 euro.

I controlli sul corretto conferimento dei rifiuti, che nell’anno passato hanno portato ad accertare e sanzionare i responsabili di oltre 200 infrazioni ai regolamenti comunali, continuano anche con l’ausilio delle riprese filmate scaricate da impianti fissi e mobili.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?