Salta al contenuto principale

Un'agenzia per scritturare baby modelli

A Lizzana, «Puntiamo sui bambini»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 10 secondi

È appena nata e sta muovendo i primi passi «Gas Gas New Model Agency and Service», con sede trentina a Lizzana in via Alla Busa1 6. Agenzia per fotomodelli, comparse, figurazioni speciali, aspiranti attori con sedi anche a Milano, Arenzano (Genova), Roma. È un'idea di Angelo Gianluca Solarino, cinquantenne di origini trentine (la nonna paterna era di Riva del Garda), nato a Milano, dove ha ricevuto la prima formazione e avviamento soprattutto alla fotografia di moda. Lo abbiamo incontrato per conoscere lui e la sua «creatura», una novità assoluta per il Basso Trentino, che già ha partorito il primo evento, la preselezione di Miss Mediterraneo il 24 novembre. Ma andiamo con ordine. 

Come è arrivato a partorire questa idea, quali le sue esperienze nel settore? 
«Sono in Trentino da 16 anni (prima a Riva poi a Rovereto) ma ho vissuto molto a Milano, dove mi sono diplomato in grafica pubblicitaria e fotografia all'istituto Dardi, iniziando subito a lavorare come assistente fotografo di Franco Lanti, specializzato in fotografia per riviste di alta moda come Vogue. Avevo pensato quasi subito di mettermi in proprio ma poi sono stato coinvolto nell'azienda galvanica di mio padre e in altre attività commerciali finché è arrivata la crisi che mi ha costretto a una svolta. Quattro anni fa ho deciso che era il momento per fare quello che volevo da sempre, dare concretezza ad una passione da bambino: appassionato dalle immagini che vedevo da Franco, amico di famiglia sposato con una modella americana, ho iniziato a 6 anni a fotografare usando la mia prima macchina, la Mamya C330 professional bifocale. A 10 anni mio padre mi regalò una Pentax e iniziai a stampare in bianco e nero. Così sono ritornato a fare il fotografo non più per hobby ma per mestiere».
Soggetti preferiti? 
«Ho sempre amato il ritratto, cogliere l'attimo del viso, giocando con le luci».
Ma l'idea di questa agenzia da dove nasce? 
«Dalla constatazione che qui non c'è agenzia che si occupi di minorenni e di bambini in particolare».
Il nome che significato ha? 
«A parte che Gas Gas è quel delizioso topo grassottello che fa compagnia a Cenerentola, icona della bellezza semplice, è l'acronimo del mio nome completo».
Come avverte il territorio Trentino? 
«In generale ostico, chiuso nei confronti del nuovo, una generale paura contro la quale sto lottando con ottimismo e tenacia, convinto della bontà della proposta».
Che servizi offre? 
«Faccio book fotografici e procuro lavoro per fotomodelli da 0 ai 6 mesi fino ai 17 anni soprattutto, tatoomodel, curvymodel; inoltre la mia è una vera e propria agenzia di casting per aspiranti attori, comparse, figurazioni speciali, performer. Ma l'agenzia è anche un service per realizzare eventi di qualsiasi tipo».
Ha avviato qualche collaborazione nel territorio e fuori? 
«Fuori sto trattando con agenzie di pubblicità e produzioni, mentre qui in Trentino ho già avviato una collaborazione con Exformat. Mi sono già fatto conoscere a Trentino Film Commission».
In questo momento cosa sta facendo? 
«Sto reclutando aspiranti modelli e attori, realizzando i loro indispensabili book fotografici, mentre sto prendendo contatti nelle altre sedi per promuovere l'attività».
Eventi a breve? 
«La preselezione per Miss Mediterraneo il 24 novembre, che si terrà allo smartlab dalle 15 alle 17, per cui cerchiamo ragazze tra i 15 e il 29 anni, di bella presenza. È la prima volta che questo concorso giunto alla 23esima edizione si tiene in Trentino».
A seguire la scaletta che prevede? 
«Un casting per aspiranti attori e figurazioni dai 18 anni in su per una banca dati pronta per febbraio quando parte la nuova stagione cinematografica».
Pensa di organizzare anche qualche corso? 
«Sì, di trucco e portamento, per cominciare, poi più avanti di recitazione, ma per quello devo trovare una sede adeguata».
Cosa si aspetta? 
«Di riuscire a inserirmi bene nel territorio con collaborazioni e dialogo con tutti i soggetti interessati a una reciproca crescita e promozione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?