Salta al contenuto principale

Asta record in Santa Maria

All'incanto 134 lotti d'arte

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Via Santa Maria, un cuore pulsante tra i quartieri più belli di Rovereto, riscopre periodicamente l’amore per l’arte. Non solo promotrice per attività di pubblico interesse grazie alla neonata associazione «Santa Maria In-Con-Tra» ma lo scorso sabato è stata anche sede della nona asta di «Aste Dolomia», la casa d’aste di Rovereto. All’incanto ben 134 lotti, tra i quali numerosi artisti legati al territorio e non solo. I lotti proposti hanno accontentato le richieste di un pubblico sempre più alla ricerca di opere di qualità e dallaconnotazione territoriale. In asta numerosi artisti, da quelli più amati a quelli più ricercati, a quelli più famosi. Tra i primi Sartori, Armani, Ottolini, Pizzini, a Cainelli e Polo, per finire con Depero e Melotti.

Tra i lotti battuti con maggior aggiudicazione è stato il piatto di Fausto Melotti, partito da 1.800 euro per arrivare al prezzo finale di 7.200 euro. La casa d’aste si ritiene molto soddisfatta, anche e soprattutto perché il pubblico, attraverso la crescente partecipazione, dimostra interesse sempre rinnovato  verso l’arte e la sua condivisione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy