Salta al contenuto principale

Asta record in Santa Maria

All'incanto 134 lotti d'arte

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Via Santa Maria, un cuore pulsante tra i quartieri più belli di Rovereto, riscopre periodicamente l’amore per l’arte. Non solo promotrice per attività di pubblico interesse grazie alla neonata associazione «Santa Maria In-Con-Tra» ma lo scorso sabato è stata anche sede della nona asta di «Aste Dolomia», la casa d’aste di Rovereto. All’incanto ben 134 lotti, tra i quali numerosi artisti legati al territorio e non solo. I lotti proposti hanno accontentato le richieste di un pubblico sempre più alla ricerca di opere di qualità e dallaconnotazione territoriale. In asta numerosi artisti, da quelli più amati a quelli più ricercati, a quelli più famosi. Tra i primi Sartori, Armani, Ottolini, Pizzini, a Cainelli e Polo, per finire con Depero e Melotti.

Tra i lotti battuti con maggior aggiudicazione è stato il piatto di Fausto Melotti, partito da 1.800 euro per arrivare al prezzo finale di 7.200 euro. La casa d’aste si ritiene molto soddisfatta, anche e soprattutto perché il pubblico, attraverso la crescente partecipazione, dimostra interesse sempre rinnovato  verso l’arte e la sua condivisione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?