Salta al contenuto principale

Attentato ex Alpe, la condanna del Pd

I circoli dem esprimono preoccupazione

attentato ex alpe borgo sacco rovereto
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

I circolo del Partito democratico della Vallagarina condannano l’attentato alle gru dell’impresa Misconel al cantiere ex Alpe di Borgo Sacco a Rovereto. I segretari, per voce di Domenico Spinella, «sono concordi nel prendere distanza dagli atti di vandalismo occorsi l’altra notte nel cantiere della Misconel che stava concludendo dei lavori di bonifica nell’area ex Alpe di Borgo Sacco per la costruzione del polo infanzia della zona. Siamo vicini a chi ha subito un grosso danno con l’incendio e siamo concordi con quanto affermato dal sindaco di Rovereto Francesco Valduga e dalla sua giunta. Come anche già appurato dagli inquirenti, le indagini sono ancora in corso, sono state colpite persone che nulla centrano con quanto invece la frase lasciata da quest’azione afferma. Siamo fermamente convinti che i colpevoli vadano perseguiti e trovati affiché certi atti non accadano più nella città della Pace». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy