Salta al contenuto principale

Rovereto-Trieste, pallamano da vecchie glorie

Storico match per i 60 anni di Furio Scopretta

Furio Scropetta con Paolo Farinati, Claudio Schina e Giorgio Oveglia, vecchie glorie della pallamano azzurra
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Sabato 1° settembre è stato giorno di grandi emozionanti incontri tra le «Vecchie Glorie» della pallamano maschile di Rovereto e di Trieste targata Anni ’70 e ’80. L’occasione è stata offerta dal 60° compleanno di Furio Scropetta, grande ala destra mancina di Trieste e della nazionale italiana di quegli anni. La festa sulle colline del golfo di Trieste è durata ore e ore, tra tantissimi ricordi e moltissime persone (più di 100 ) che hanno voluto festeggiare alla grande il mitico Furio, tra il resto apprezzatissimo caposquadra dei valorosi vigili del fuoco sommozzatori del capoluogo giuliano.
La pallamano alabardata era presente al completo. Vari anche i filmati giunti dai rivali-amici di tutta la pallamano italiana, da Bressanone a Roma e oltre. Tra questi ha spiccato il video “roveretano”, abilmente realizzato dal giovane Riccardo Farinati, che ha avuto molti applausi, ambasciatore il papà Paolo, con molte voci e immagini delle storiche sfide giocate sullo storico campo di via Baratieri. Pensiamo solo che la Pallamano Trieste ha vinto ben 17 scudetti e 4 ne ha vinti l’allora Volani Handball Club Rovereto (più 4 Coppa Italia).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?