Salta al contenuto principale

Rovereto, il Patt esce dal consiglio comunale

Paolo Comper dice addio alle due stelle alpine

paolo comper rovereto
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Il consigliere comunale del Patt di Rovereto Paolo Comper lascia le due stelle alpine per accasarsi con gli Autonomisti popolari di Walter Kaswalder. Il cambio di casacca il medico l’ha spiegato così: «Non si può rimanere in un partito in cui non si è preso atto della sconfitta di marzo e in cui si è uno contro l’altro. La politica di feeling con il Pd è finita. Per questo bisogna cambiare registro. Ad esempio, nella sanità la Provincia sborsa dai 12 ai 15 milioni di euro l’anno per i trentini che vanno a farsi curare in altre regioni. Eppure qui abbiamo competenze non valorizzate». Il consigliere comunale ha annunciato l’uscita dal partito del presidente Rossi per confluire nel gruppo misto dell’assemblea comunale a palazzo pretorio. Autonomisti popolari, fondati da Walter Kaswalder lo scorso dicembre, si affaccia sulla scena politica cittadina a ridosso delle provinciali, per sostenere la coalizione di centrodestra. Le stelle alpine, con questa scelta, escono definitivamente dal Comune.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?