Salta al contenuto principale

Il Ludobus è partito

per le zone terremotate

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi
Il Ludobus trentino di Nexus Culture è partito alla volta delle zone del sisma, nelle Marche. Nexus con la collaborazione de La città del sole e libreria Piccoloblu di Rovereto aveva raccolto giocattoli con l’iniziativa Ricigioco proprio allo scopo di portarli in quelle zone disagiate. I giocattoli sono stati conservati, anche con l’aiuto del Comune di Besenello, ed ora finalmente arriveranno a destinazione. Sabato, infatti, a Muccia, piccolo borgo in provincia di Macerata, si terrà una festa per i bambini nella quale si svolgeranno anche le attività del Ludobus, ma più importante verranno consegnati gli scatoloni di giocattoli, che forse, saranno l’inizio di una piccola Ludoteca. Nexus Culture manterrà i contatti con le persone che se ne prenderanno carico. Un piccolo informale gemellaggio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy