Salta al contenuto principale

Adunata nazionale degli Alpini

Al via iniziative a Rovereto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

A due mesi dalla 91esima Adunata nazionale degli Alpini di Trento, entra nel vivo il cartellone culturale che il comitato organizzatore e gli alpini della zona di Rovereto hanno ideato in vista dell’appuntamento di maggio.

Si comincia domani, alle 18 al Museo storico italiano della guerra con l’inaugurazione della mostra «Alpini al fronte», con le fotografie storiche provenienti dall’archivio che ripercorrono i luoghi simbolo della guerra combattuta dalle truppe alpine tra il 1915 ed il 1918: dall’Adamello al Pasubio, dalle Tofane al monte Nero, scandite dalle testimonianze dei combattenti.

A questa si affiancherà, a partire dal 24 aprile, la mostra «La pelle del soldato». Giovedì 15 marzo, alle 20.30 alla Fondazione Caritro in piazza Rosmini, avrà luogo la conferenza «Il pre-armistizio di Avio». Il generale Roberto Segarizzi farà luce su quanto avvenne a Villa Pellegrini Malfatti di Avio negli ultimi giorni di ottobre di cento anni fa. Il 22 marzo partirà infine la mostra fotografica itinerante «Pasubio non solo armi», dedicata alla montagna sulla quale combatterono oltre 100.000 soldati, che toccherà Trambileno, Terragnolo, Vallarsa e infine Rovereto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?