Salta al contenuto principale

Canottaggio, a Rovereto

i test per le olimpiadi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Sedici ragazzi della nazionale di canottaggio saranno in città, dal 19 al 20 gennaio, per due giorni di test al Cerism, centro universitario di ricerca sport, montagna e salute, per preparare le olimpiadi. Una due giorni di test finalizzati alle valutazioni cliniche funzionali e psicologiche che si svolgeranno presso il Cerism, nell’ambito del Progetto «Talenti 2020». La scelta dei sedici atleti da parte della direzione tecnica è arrivata dopo la valutazione dei test effettuati presso il Centro nazionale di preparazione olimpica di Piediluco, il 15 dicembre scorso, e saranno accompagnati dal responsabile tecnico del Progetto «Talenti 2020» Agostino Abbagnale insieme al collaboratore Federale Dario Cerasola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?