Salta al contenuto principale

Con la mountain bike sul sentiero

muore un turista bresciano

precipitato sotto Pregasina

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Incidente mortale pochi minuti fa sopra Riva del Garda: un ciclista con la sua mountain-bike ha perso il controllo del mezzo mentre scendeva con un amico dal sentiero Sat di Pregasina, a Bocca Larici.

L'uomo, un cinquantenne bresciano, è letteralmente volato dal sentiero compiendo un balzo di oltre cinque metri per schiantarsi sulle rocce sottostanti: è morto sul colpo per le gravissime ferite. Sul posto sono intervenuti uomini del Soccorso Alpini di Riva del Garda, portati in quota dall'elicottero dei Vigili del Fuoco di Trento, ma non è stato possibile fare altro che recuperare la salma, che è stata trasferita a valle.

Sotto shock l'amico ciclista che era con lui, che è stato riaccompagnato a valle.

Il sentieri di Bocca Larici è un sentiero Sat ed in teoria è vietato alle mountain-bike, anche se sono decine i ciclisti che lo percorrono, ed è persino segnalato come itinerario "da non perdere" in numerosi siti specializzati di biker sia italiani che tedeschi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy