Salta al contenuto principale

Aggredito dal pastore tedesco

Ferito all'orecchio e alla mano

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Una giornata da dimenticare per un sessantaduenne arcense che ieri, all’ora di pranzo, aveva avuto la simpatica idea di far visita ad amici in quel di Ceole.

L’uomo - S.P. le sue iniziali, residente anche lui in zona - era ospite di un’abitazione in via delle Grazie, non lontano dal Santuario. Per motivi che saranno accertati dai carabinieri della compagnia di Riva, intervenuti sul posto, attorno a mezzogiorno, l’uomo è stato aggredito da un pastore tedesco di proprietà di un vicino di casa degli amici, che si sarebbe allontanato dal suo giardino.

Lo sfortunato sessantaduenne è stato azzannato ad un orecchio e alla mano, usata come scudo al volto nel tentativo di difendersi. Il cane lupo è stato poi bloccato, ma la ferita è apparsa subito profonda e grave, con un parziale distacco del padiglione auricolare. Immediata la chiamata dal «112» con l’ambulanza di «Trentino Emergenza» giunta sul posto in pochi minuti in codice rosso. In via delle Grazie i sanitari hanno praticato le prime cure, poi il trasferimento in pronto soccorso da dove l’uomo è stato dimesso solo attorno alle 17.

Per lui molti punti di sutura all’orecchio e le lacerazioni alla mano. Le sue condizioni non sono gravi. Come sempre accade in questi casi i sanitari hanno comunque praticato un’iniezione di antitetanica e somministrato antibiotico per evitare infezioni di qualche tipo riconducibili al morso. Anche il cane è stato sottoposto ad accertamenti per verificarne lo stato di salute e la possibilità di trasmissione di qualche elemento patogeno. Le eventuali responsabilità dell’accaduto saranno accertate dai militari dell’Arma.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy