Salta al contenuto principale

Per il rugby non ci sono spazi:

protesta a Riva, le squadre

si alleneranno in piazza

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

Un comunicato stampa e una sollecitazione per mezzo Pec (posta elettronica certificata) alla settimana. E se non basta in occasione del prossimo consiglio comunale sono pronti a scendere in piazza e ad allenarsi davanti alla Rocca per sensibilizzare i consiglieri.
Una forma di protesta sicuramente singolare e senza precedenti quella annunciata dai vertici dell’associazione sportiva «Benacense Rubgy» per denunciare il «silenzio» dell’amministrazione comunale rispetto alle sollecitazioni inviate dallo stesso club a Palazzo Pretorio affinché si cominci a discutere del rinnovo delle concessioni dei centri sportivi al Rione Degasperi e di quello intitolato a Cesare Malossini al Rione 2 Giugno.

«Sono passate due settimane dall’articolo pubblicato sulla stampa locale e una settimana dall’ultima pec, la quarta, inviata al Comune di Riva - si legge in una dura nota diffusa ieri - Niente da fare: il sindaco, l’assessore allo sport e la giunta non ci rispondono: le concessioni scadono entrambe il prossimo 31 luglio. La Benacense rugby sarebbe orientata a gestire il campo del Rione Degasperi e, essendoci due società interessate al medesimo campo, sarebbe lecito aspettarsi un bando di assegnazione, o quanto meno un tavolo di confronto». E invece, lamenta ancora il sodalizio biancoverde, «niente, silenzio, quattro pec senza risposta». «Siamo basiti, è una mancanza di rispetto – spiega il presidente Tommaso Caceffo – Forse il Comune spera di vederci demordere, noi vogliamo risposte».

Caceffo e i vertici del club annunciano che si rivolgeranno anche al difensore civico: «Al prossimo consiglio comunale ci alleneremo in piazza, accogliendo così i consiglieri e consegnando un volantino con le nostre richieste. Chiederemo anche ai nostri under 6 e under 8 di portare una stampa delle tante pec al sindaco: chissà che dal vivo le legga e magari ci risponda».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy