Salta al contenuto principale

Lutto a Riva: il mondo

del tennis saluta Dal Lago

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi
Il mondo dello sport rivano, e del tennis in particolare, saluta Gaddo Dal Lago, a lungo e a più riprese presidente del Circolo Tennis Riva, scomparso all’età di 72 anni. Dal Lago, che era anche nipote nel noto pittore Arrigo, è stato fin dagli anni Settanta uno dei punti di riferimento del sodalizio tennistico cittadino. Che ha poi guidato da presidente per tre volte: la prima dal 1978 al 1981, la seconda per cinque anni di fila dal 2002 al 2007 e la terza dal 2011 al 2013, quando poi gli subentrò Carla Bernardi e ora Francesco Campisi. Un grande appassionato che è stato spesso anche direttore di gara, giudice di sedia di importanti tornei e artifice di iniziative organizzate dal Circolo, dove il suo stile metteva sempre a proprio agio ospiti e atleti. «Quando sono stato alla guida del Circolo era il mio punto di riferimento, anche se al tempo era all’esterno del direttivo - ricorda Franco Chemolli - un preziosissimo collaboratore, che poi è stato presidente diverse volte e ha seguito il Circolo per parecchi anni, anche negli ultimi tempi. Abbiamo giocato insieme nel doppio, in sfida al singolo, partite cordialissime e bellissimi ricordi. Spero che tutti i tennisti rivani lo ricordino con il giusto affetto». I funerali si terranno oggi, giovedì 13 dicembre alle ore 14.30 nella chiesa Arcipretale di Riva. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?