Salta al contenuto principale

Fisnik, pizzaiolo a Riva

e star pop-rock in Kosovo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 45 secondi

Spopola su Youtube. In poco più di un mese ha superato le 200 mila visualizzazioni. È diventato un caso per la sua terra d’origine: di lui parlano Gazeta Express e Klan Kosova, due dei maggiori quotidiani online dei Balcani.

Il videoclip E lire je - Sei libera  (music by: Don Arbas; lyrics by: Endrit Mumajesi; video by: Imagine Films), un pop-rock deciso, una voce intensa, una struggente canzone d’amore, è interpretata magistralmente da Fisnik Berisha, 35 anni, da 8 pizzaiolo al ristorante L’Ora, a porto San Nicolò a Riva del Garda. Cantante e chitarrista per vocazione naturale, è una vera rivelazione al di là dell’Adriatico.

Sposato, padre di una bimba di 6 anni, Berisha è nato e cresciuto a Gjakova, città di 94 mila abitanti (Kosovo). Ha iniziato con la chitarra e il canto a 12 anni, poi da adolescente ha formato il suo gruppo Na (Noi) che propone cover. Ha passato anni tra lo studio (al ginnasio e poi all’università per un primo anno di giornalismo) e le serate a suonare nei locali di Prishtina e del Kosovo. «Studiavo e cantavo; con il mio gruppo - racconta - avevamo tutte le sere d’estate occupate, tre mesi pieni al mare a Ulqin, Montenegro, tra il 2003 e il 2005 e ci divertivamo con il nostro rock alternativo, pop e funky, cover quasi tutte in inglese».

È un periodo di grande fermento, quello dei primi anni 2000: è appena finita la guerra e il Kosovo ha trovato la sua via verso l’indipendenza. La famiglia di Berisha intanto, genitori, fratello e due sorelle sono a Riva del Garda; il padre già da metà anni Novanta.

«Io ero l’ultimo - racconta - e non ne volevo sapere, stavo bene là. Facevamo anche 26 serate al mese dopo la guerra. Poi i tempi hanno cominciato a cambiare, sempre meno concerti e alla fine mi sono lasciato convincere da mio padre che mi ha trovato un posto nell’edilizia nel Basso Sarca. Lavoravo e poi nei week end suonavo nei locali con Antonio Di Cosmo». Quindi il cambio di professione e Berisha diventa pizzaiolo: quindi zero serate libere.

Ma la passione torna a bussare: «Dopo un po’ di anni ho deciso di fare qualcosa, sono andato all’Arba sound di Prishtina, sapevo che loro avevano prodotto canzoni con milioni di views su Youtube e abbiamo iniziato a lavorarci ed è nata E lire je: narra di una ragazza che mi ha lasciato. Il chitarrista è Luan Macula; l’idea del video è stata di Erkand Shabani della Imagine films di Pristina e ci è piaciuta subito, con quella Lada e la neve».

Ne scrivono due giornali web tra i più seguiti in Kosovo: l’Express con 800 mila followers «il più cliccato dei Balcani» e Klan con 600 mila: «Avevamo mandato loro il video e ci hanno fatto delle belle recensioni». E arriva anche l’enorme riscontro su Youtube. Non si attendeva un tale apprezzamento Berisha: «Mi sembrava di aver fatto una bella canzone ma non mi aspettavo un successo simile».

I costi per produrre la clip è notevole e intanto «pago di tasca mia - confessa - su Youtube guadagni un migliaio di euro solo quando raggiungi il milione di visualizzazioni». E intanto il prossimo è già in cantiere, sarà pronto in giugno e sarà ambientato nell’Alto Garda.

Fisnik Berisha - E lire je

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?