Salta al contenuto principale

Riva, Mosaner vara la sua giunta

Caproni vicesindaco, entra Bollettin

Zanoni e Gatti gli assessori Pd, Mauro Malfer per l'Upt. Pederzolli probabile presidente del consiglio autonomista

Chiudi

La squadra di giunta del nuovo governo rivano, ancora una volta affidato al sindaco uscente e confermato Adalberto Mosaner: da sinistra Mauro Malfer, Lucia Gatti, il sindaco, Renza Bollettin, Alessio Zanoni e Mario Caproni

Fonte:

Stefano Salvi

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Il sindaco uscente e riconfermato Adalberto Mosaner ha rotto gli indugi e dopo 16 lunghi giorni di trattativa (dal voto del 10 maggio che lo ha confermato sindaco al primo turno) ha ufficializzato poco fa la squadra di giunta che lo accompagnerà nella prossima consiliatura.

Vicesindaco sarà Mario Caproni, arcense ma impegnato professionalmente a Riva, dove ha raccolto un inaspettato numero di preferenze. E' esponente di punta del Patt. Due gli assessori per il Partito democratico. Riconfermato a suon di voti Alessio Zanoni, con lui entra Lucia Gatti (anche in seguito alle dimissioni di Flavia Brunelli). All'Upt un assessorato, quello affidato a Mauro Malfer, attualmente vicepresidente della Comunità di valle. Entra in squadra anche la componente di Riva Bene Comune, che vede confermata in giunta l'assessora Renza Bollettin (due le deleghe rosa previste per legge).

Domani sera il primo consiglio comunale a Riva, con il giuramento del sindaco, la presentazione della giunta e il voto per il nuovo presidente del consiglio comunale. Dovrebbe essere la volta dell'autonomista Mauro Pederzolli.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?