Salta al contenuto principale

Oggi riapre «La Scardola»

mitico locale di pesce a Piné

fra tradizione e tante novità

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 43 secondi

Se avete più di quarant'anni, il nome «La Scardola» vi farà venire in mente magari il vecchio ristorantino di pesce sul lago di Piné gestito da Mauro e Silvano. Per anni fu sinonimo di cucina di pesce, qualità e buon prezzo, tanto che poi divenne un grande ristorante nella nuova location, a Baselga in via del 26 maggio. Segnatevi dunque che oggi, venerdì 22 marzo, il ristorante riapre dopo due mesi di lavori e con una nuova gestione. Ma sempre all'insegna del pesce.

La nuova patron è Giulia Decarli, 50 anni, una solida esperienza da manager della ristorazione: ha avuto un ristorante (di pesce, ovvio) in Scozia, poi è rientrata a Trento cove è stata la responsabile delle mense universitarie, ed infine del Centro Congressi Panorama a Sardagna. Da 11 anni si è trasferita (per amore) a Brusago e adesso ha coronato il suo sogno: la Scardola.

Ai fornelli ci sarà lo chef Alexander Citozi, 36 anni, che ha alle spalle 15 anni di esperienza con lo chef Mirko Martinelli in Toscana, da Punta Ala all'isola d'Elba: «Da qualche tempo ho un piccolo bar a Bolzano, dove ogni tanto preparo del pesce per gli amici. In tanti mi hanno chiesto se non avevo idea di aprire un locale. Infatti il mio sogno è sempre stato quello di avere un ristorante dove poter fare una cucina gourmet. La mia specialità è il pesce, sono sicuro della mia capacità e ringrazio Giulia della fiducia che mi ha accordato».

E il pesce, da dove arriverà? «Tutta roba fresca, principalmente dal Tirreno, sia dalla Liguria, sia dalla Toscana, Orbetello, Genova, Livorno. Garantisco tutta roba freschissima» dice Alexander.

Il locale aprirà oggi con una degustazione di finger-food: «Faremo assaggiare piccole porzioni di quello che poi si troverà sul menu - dice Giulia Decarli - ma ci saranno molte novità. La prima, che terremo aperto anche il bar, fin dalla mattina. Poi, oltre al ristorante con circa 80 coperti, abbiamo anche l'hotel con 9 camere. Insomma, un'offerta che sarà un contributo per tutta Piné».

Appuntamento dalle 19 alle 22. Tutti sono benvenuti per un assaggio di quella magica atmosfera di sempre. In una parola, la Scardola.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy