Salta al contenuto principale

Young Business Talents

il Curie ancora in finale

Chiudi

Le due squadre del Curie 

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi
L’istituto Marie Curie si conferma anche quest’anno ai vertici dello «Young Business Talents».
Infatti, per il terzo anno consecutivo, l’indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing dell’Istituto Marie Curie di Pergine si è classificato per la finale nazionale del concorso con ben due squadre tra le 75 finaliste: il team «Gefa», composto dagli studenti Gabriele Dovolavilla, Alina Holovata, Federico Cadin e Elhama Zivoli, della classe Terza Web Marketing e il team «Kraken», composto dagli studenti Antonella Scaramella, Ramona Andrea Ionica, Daniele Bordoni e Siham Kaddori, della classe quarta Amministrazione Finanza e Marketing (nella foto).
«Young Business Talents» è un concorso internazionale di imprese formative simulate, riconosciuto nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro, basato sull’impiego del software simulatore di impresa Praxis MMT utilizzato anche da università, Business school e imprese.
 
L’iscrizione al concorso «Young Business Talents » prevedeva quest’anno il pagamento di 40 euro per ogni team partecipante (dieci) motivati dal costo del simulatore di impresa: il dirigente scolastico del Curie, Paolo Chincarini, ha deciso di sostenere questa iniziativa per i suoi obiettivi formativi, accollando la spesa in capo all’Istituzione scolastica.
Attraverso l’uso del simulatore aziendale Praxis MMT, che garantisce un’emulazione precisa di un contesto di mercato, da novembre gli studenti hanno dovuto svolgere analisi del settore e studi di mercato, formulando coerentemente le strategie, le decisioni operative e i business plan da introdurre nel simulatore.
 
La finale nazionale si svolgerà il 29 marzo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy