Salta al contenuto principale

Acqua e fognature

rincari anche nel 2019

Chiudi

Il servizio di acquedotto costerà di più a Pergine nel 2019

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 41 secondi
Ciclo dell’acqua sempre più caro per le utenze domestiche e produttive nel comune di Pergine.
La giunta comunale di Pergine nella sua ultima seduta ha definito le tariffe 2019 per il servizio pubblico di acquedotto e di fognatura gestito dalla partecipata Stet Spa. Alla luce delle costi e ricavi comunicati da Stet Spa (pareggio a 1,29 milioni di euro) e al fine di garantire da parte delle utenze la copertura integrale dei costi fissi nella gestione acquedotto (pari al 41,29% del totale) la giunta perginese ha operato una serie di ritocchi alle tariffe per il nuovo anno. 
 
Se nel servizio fognatura la tariffa fissa per le utenze civili sale a 13,71 euro l’anno (era 13,59 quest’anno e 12,04 euro nel 2017), la quota variabile sarà di 0,227 a mc (era di 0,222 euro/mc); per le utenze produttive si va da 87,89 euro/anno per uno scarico minore o eguale a 250 mc sino a 2.840 euro/anno per le grandi utenze (superiori ai 50mila mc). 
 
Passando al servizio acquedotto negli usi domestici per le utenze domestiche, fino a 120 mc si pagherà 0,181 euro a mc, sino a 240 mc 0,527 euro/mc, e oltre i 240 mc 1,046 euro/mc, mentre per gli «usi diversi» si va dai 0,527 euro/mc sino a 120 mc, a 1,046 sino a 240 mc e 1,455 euro oltre 240 mc. La quota fissa per le utenze domestiche sale invece a 48,53 euro/annuo (era di 44,02 nel 2018 e 43,55 nel 2017), con tariffa uguale per gli altri usi, e a 24,26 euro/annui per gli «allevamenti». 
Ciò significa che un’utenza civile media (una famiglia con 4 persone e un consumo 200 mc all’anno, pari 600 litri/giorno) pagherà nel 2019 per il servizio fognatura circa 59 euro (circa 50 centesimi in più del 2018 e 2,5 euro in più del 2017), e per il servizio acquedotto 105,54 euro di quota variabile (106,4 nel 2018) ma 48,53 di quota fissa. 
 
Aggiornate anche le tariffe per il servizio di spazzacamino valide in tutto il territorio comunale per l’anno 2019, che saranno di 40 euro per singolo camino e di 35 euro nel caso della pulitura di più camini nella stessa casa. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy