Salta al contenuto principale

Agitu apre anche un agriturismo:

stanze in maso in ristrutturazione

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

La triste vicenda (ora in fase processuale) di cui è stata protagonista suo malgrado, non l'ha fermata. E ora, all'attività di allevamento capre, produzione di formaggi e creme per il corpo, l'imprenditrice etiope Agitu Ideo Gudeta aggiunge anche quella agrituristica, aumentando il numero di esercizi aperti negli ultimi anni in Valle di Mocheni. Il Servizio Agricoltura della Provincia le ha infatti rilasciato, nei giorni scorsi, il nulla osta per svolgere servizio di accoglienza e ristorazione nel maso ora in fase di ristrutturazione: l'agritur di Agitu avrà una stanza singola, due stanze doppie e tre stanze triple per un totale di 14 posti letto, con servizio di pernottamento e prima colazione e apertura annua; nell'esercizio i clienti potranno degustare e acquistare i prodotti dell'azienda «La Capra felice». I posti tavola concessi sono 15 e l'agriturismo sarà aperto tutto l'anno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy