Salta al contenuto principale

Castel Pergine, ultimo scatto

mancano 100 mila euro

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

Ultimo miglio della maratona della Fondazione Castel Pergine per l’acquisto del castello di Pergine.

Manca ormai meno di un mese al rogito, fissato per lunedì 5 novembre, ed l’ora degli indecisi, di quanti hanno aspettato fino ad ora per decidere se «essere della partita» oppure tirarsi indietro. Come ha illustrato al’Adige il presidente della Fondazione, Carmelo Anderle, mancano circa 100 mila euro per avere delle liquidità per giungere in tranquillità e in regola alla firma del contratto, e quindi si tratta di un momento particolarmente delicato. In poco tempo le sottoscrizioni dei privati sono aumentate notevolmente, sintomo di un ritrovato entusiasmo, e già alcune aziende ed imprese hanno assicurato la loro partecipazione e sostegno: è su questo campo che si dovrà mettere in atto la tattica giusta per chiudere la partita. Sarà infatti grazie alle imprese se la lacuna finanziaria potrà dirsi colmata.

La Fondazione sta mettendo in campo in questi giorni una decisa campagna di sensibilizzazione proprio per raccogliere le ultime adesioni. È nato anche il nuovo sito internet, dedicato alla Fondazione con il nuovo logo (che richiama il grande pilastro della sala delle guardie), dal quale si può scaricare il modulo per le sottoscrizioni. Tra l’altro, ora che la Fondazione ha assunto questo ruolo giuridico ben definito, la propria sottoscrizione potrà essere fiscalmente detratta nella dichiarazione dei redditi. Il castello tornerà anche ad ospitare, il prossimo venerdì dalle ore 17, una conferenza dell’Istituto Italiano dei Castelli: quest’anno a parlare delle fortificazioni in Lombardia orientale e nuovi casi di studio sarà l’archeologo Dario Gallina.

La festa di chiusura della stagione sarà domenica 4 novembre

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy