Salta al contenuto principale

Perzenland, già aria di Natale

Presentato il Mercatino natalizio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 15 secondi

Anteprima nel cuore dell'estate e sotto il solleone ieri al Castello di Pergine per l'edizione 2018-19 del mercatino natalizio «Perzenland & La valle incantata», giunto alla sua nona edizione e che si annuncia ricco di novità e spunti originali. E' stata Nadia Delugan, dalla scorso aprile vicepresidente del consorzio operatori Pergine iniziative (Copi), affiancata da parte del comitato esecutivo (assente il presidente dimissionario Nicola Bellè e la già responsabile degli eventi Patrizia Patelli), a presentare il nuovo evento natalizio che intende riscoprire storia, tradizione e aspetti culturali della Valsugana e della Valle dei Mòcheni. 
Una presentazione, guidata e ravvivata dalle battute di Supermario Cagol, che ha visto la presenza dell'assessore provinciale al turismo Michele Dallapiccola, del neo presidente dell'Apt Valsugana Lagorai Denis Pasqualin e dell'assessore alle attività economiche di Pergine Sergio Paoli. 
«Perzenland» si aprirà già sabato 3 novembre (una settimana prima delle ultime edizioni), dedicando i primi 4 week-end alla tradizione dei Canopi, alla storia delle miniere della Valsugana e della Valle con la presenza del Parco Minerario Alta Valsugana e gli antichi costumi dei Bergknappel o Canòpi, e alla leggenda della «Dama Bianca» (il 3-4 novembre un week-end dedicato alla riscoperta del castello di Pergine tra storia e leggenda). «Siamo una squadra nuova e giovane e vogliamo agire in modo unito e condiviso - ha spiegato la presidente Nadia Delugan affiancata da Maurizio Zanei - il nuovo mercatino nasce all'insegna della qualità e dell'identità del territorio, dando spazio alle tradizioni della Valle dei Mòcheni (nel direttivo anche il ristoratore di Palù del Ferina Renzo Lenzi). Una proposta natalizia che andava rinnovata e diversificata rispetto alle tante rassegne natalizie proposte, partendo dagli elementi identitari e più significativi del nostro territorio». Il «vero» e proprio mercatino natalizio sarà inaugurato sabato primo dicembre (con il via a luminarie ed addobbi natalizi) e durerà sino a domenica 6 dicembre, dando spazio nei fine settimana ai Perchten di Amstetten, i Ladini Krampus Da Vich e i Fiammazzi Krampus, dando spazio anche alle nuove leggende dolomitiche musicate, parolate e cantate dai «Cavalieri Erranti» (Giuliano Bottura, Marco Latino e Roberto Marangio), con la partecipazione del Coro degli Gnometti di Torcegno e Lidia Piccoli (voce della Dama Bianca), brani raccolti nel nuovo disco venduto nell'ambito del mercatino e il cui ricavato andrà in beneficienza. Per l'inaugurazione di «Perzenland» ci sarà anche l'apertura dell'anfora del Rumtopf (il rito del «Rum Pot») con la distribuzione della tradizionale bevanda a base di frutta di stagione. Non resta che attende i tre mesi (90 giorni) che ci sperano dall'apertura di «Perzenland» per valutare la validità ed il successo della nuova formula, godendoci per ora il sole e l'afa dell'estate perginese: «ma la settimana prossima nevica» ha concluso Mario Cagol.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?