Salta al contenuto principale

Perzenland, già aria di Natale

Presentato il Mercatino natalizio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 15 secondi

Anteprima nel cuore dell'estate e sotto il solleone ieri al Castello di Pergine per l'edizione 2018-19 del mercatino natalizio «Perzenland & La valle incantata», giunto alla sua nona edizione e che si annuncia ricco di novità e spunti originali. E' stata Nadia Delugan, dalla scorso aprile vicepresidente del consorzio operatori Pergine iniziative (Copi), affiancata da parte del comitato esecutivo (assente il presidente dimissionario Nicola Bellè e la già responsabile degli eventi Patrizia Patelli), a presentare il nuovo evento natalizio che intende riscoprire storia, tradizione e aspetti culturali della Valsugana e della Valle dei Mòcheni. 
Una presentazione, guidata e ravvivata dalle battute di Supermario Cagol, che ha visto la presenza dell'assessore provinciale al turismo Michele Dallapiccola, del neo presidente dell'Apt Valsugana Lagorai Denis Pasqualin e dell'assessore alle attività economiche di Pergine Sergio Paoli. 
«Perzenland» si aprirà già sabato 3 novembre (una settimana prima delle ultime edizioni), dedicando i primi 4 week-end alla tradizione dei Canopi, alla storia delle miniere della Valsugana e della Valle con la presenza del Parco Minerario Alta Valsugana e gli antichi costumi dei Bergknappel o Canòpi, e alla leggenda della «Dama Bianca» (il 3-4 novembre un week-end dedicato alla riscoperta del castello di Pergine tra storia e leggenda). «Siamo una squadra nuova e giovane e vogliamo agire in modo unito e condiviso - ha spiegato la presidente Nadia Delugan affiancata da Maurizio Zanei - il nuovo mercatino nasce all'insegna della qualità e dell'identità del territorio, dando spazio alle tradizioni della Valle dei Mòcheni (nel direttivo anche il ristoratore di Palù del Ferina Renzo Lenzi). Una proposta natalizia che andava rinnovata e diversificata rispetto alle tante rassegne natalizie proposte, partendo dagli elementi identitari e più significativi del nostro territorio». Il «vero» e proprio mercatino natalizio sarà inaugurato sabato primo dicembre (con il via a luminarie ed addobbi natalizi) e durerà sino a domenica 6 dicembre, dando spazio nei fine settimana ai Perchten di Amstetten, i Ladini Krampus Da Vich e i Fiammazzi Krampus, dando spazio anche alle nuove leggende dolomitiche musicate, parolate e cantate dai «Cavalieri Erranti» (Giuliano Bottura, Marco Latino e Roberto Marangio), con la partecipazione del Coro degli Gnometti di Torcegno e Lidia Piccoli (voce della Dama Bianca), brani raccolti nel nuovo disco venduto nell'ambito del mercatino e il cui ricavato andrà in beneficienza. Per l'inaugurazione di «Perzenland» ci sarà anche l'apertura dell'anfora del Rumtopf (il rito del «Rum Pot») con la distribuzione della tradizionale bevanda a base di frutta di stagione. Non resta che attende i tre mesi (90 giorni) che ci sperano dall'apertura di «Perzenland» per valutare la validità ed il successo della nuova formula, godendoci per ora il sole e l'afa dell'estate perginese: «ma la settimana prossima nevica» ha concluso Mario Cagol.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy