Salta al contenuto principale

Vigolana, lavori iniziati per il nuovo bivacco

Inaugurazione prevista il 4 settembre

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

Sono iniziati i lavori della sezione Sat di Caldonazzo per la realizzazione del nuovo bivacco della Madonnina in Vigolana, una struttura in linea con l’ambiente, che andrà a sostituire il vecchio prefabbricato dell’Anas che quest’anno ha compiuto 50 anni. Completato nel 1966 dopo tre anni di lavoro e realizzato trasportando sul luogo il materiale pezzo per pezzo, si presenta ormai fortemente corroso e irrecuperabile nonostante i lavori di sistemazione.

Il presidente della sezione Sat di Caldonazzo, Riccardo Giacomelli, ha spiegato che la realizzazione di questa nuova struttura è stata possibile grazie alla collaborazione di sponsor pubblici e privati come la Sat centrale, il Comune e dalla Cassa Rurale di Caldonazzo, e alcune ditte locali: Curzel Legno, Legno Haus, Eurocoperture e la Lagorair che aiuta per il trasporto in elicottero. Il bivacco è infatti pronto, in valle a Caldonazzo e fino al 28 luglio, salvo brutte giornate che faranno slittare la data di termine dell’opera, ci saranno lavori in corso alla Madonnina per smantellare la vecchia struttura e sostituirla con la nuova, che sarà trasportata in pezzi e assemblata velocemente sul posto.

Per informazioni sullo stato di avanzamento dei lavori e sull’agibilità del nuovo bivacco, che sarà inaugurato ufficialmente il 4 settembre, si può fare riferimento alla sezione Sat di Caldonazzo con sede in via Roma aperta tutti i venerdì dalle ore 20.30 alle 22 e contattabile via e-mail (sat.caldonazzo@libero.it) o al numero 3487928876. V.F.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy