Salta al contenuto principale

Mezzana: elettrodomestico in fiamme

I pompieri evitano il peggio

ma una donna resta intossicata

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

Principio di incendio nel tardo pomeriggio di ieri in valle di Sole: a Mezzana l'allarme è scattato in un appartamento di uno stabile di via Dante, nella parte bassa del paese, non lontano dal centro storico.
I vigili del fuoco sono entrati in azione poco prima delle 19, dopo che sono stati gli stessi occupanti dell'appartamento a dare l'allarme contattando il 112.

Pare che le fiamme siano divampate da un elettrodomestico della cucina, anche se al momento sono ancora in corso gli accertamenti da parte dei vigili del fuoco, intervenuti assieme ai carabinieri della compagnia di Cles e ai sanitari, giunti sul posto con una autoambulanza di Trentino Emergenza. All'interno si trovava una donna, una turista in vacanza con la famiglia, che è stata soccorsa dopo aver inalato del fumo prima di uscire e dare l'allarme: è stata assistita dal personale del 118 che poi l'ha trasferita all'ospedale di Cles per accertamenti, ma le sue condizioni non sono gravi (foto Isidoro Bertolini).

Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco volontari del corpo di Mezzana - al lavoro con il supporto dei colleghi del corpo di Commezzadura e di quelli del corpo di Malé che hanno raggiunto Mezzana con l'autoscala - ha fatto sì che le fiamme non aggredissero l'intero appartamento, con i danni che sono stati così limitati a quelli del fumo che ha invaso parte della cucina. In tutto sono stati mobilitati quattordici uomini, con l'allarme che è rientrato poco prima delle 20. Sul posto anche il sindaco Giacomo Redolfi, che ha monitorato la situazione non dovendo fortunatamente procedere all'emissione di ordinanze di inagibilità.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy