Salta al contenuto principale

Cles, malore durante la partita

Giovane di 26 anni in rianimazione

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

Stava giocando a pallone con alcuni amici in uno dei campetti delle scuole medie Inama di Cles, quando ha accusato un improvviso malore, perdendo i sensi. Un tranquillo e spensierato pomeriggio si è di colpo trasformato in un incubo ed ora un ventiseienne noneso, studente universitario, sta lottando in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santa Chiara di Trento.

L’allarme è stato lanciato dagli amici del ragazzo poco prima delle 18: dopo aver visto il compagno a terra, hanno subito contattato il 112, con gli operatori della centrale unica per l’emergenza che hanno inviato in via delle Scuole i sanitari del 118 in ambulanza dal vicino ospedale. Da Trento è stato fatto decollare anche l’elicottero dei vigili del fuoco permanenti, con il pilota che è atterrato alla piazzola dell’ospedale (nella foto).

Ad attendere l’equipaggio c’erano i vigili del fuoco volontari del corpo di Cles, cha hanno trasferito con un loro mezzo il rianimatore al campo da calcio.

Quando i soccorritori sono arrivati al campetto, il ventiseienne noneso era ancora incosciente, colpito da un arresto cardiaco: fortunatamente la rapidità dell’intervento del personale medico e sanitario ha fatto sì che si riprendesse. È stato così possibile stabilizzarlo e trasportarlo in ambulanza alla piazzola dell’ospedale, dove è stato trasferito a bordo dell’elicottero, con il quale è giunto al Santa Chiara.
Subito affidato al personale del reparto di terapia intensiva, sta lottando ora in gravi condizioni, con un’intera comunità che sta vivendo ore di apprensione con la speranza che dal capoluogo giungano al più presto notizie confortanti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy