Salta al contenuto principale

Salter, ecco la nuova caserma

dei vigili del fuoco volontari

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 6 secondi

I Vigili del fuoco volontari di Salter hanno una nuova caserma che contiene anche spazi che saranno messi a disposizione della comunità locale. L’inaugurazione si è tenuta nei giorni scorsi ed è stata una vera festa.
Dopo la funzione religiosa, la sfilata dei vigili del fuoco e dei partecipanti, preceduta dal corpo bandistico del Comune di Romeno, è arrivata sul piazzale antistante alla nuova caserma, per il taglio del nastro cui ha partecipato anche il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti. Nel suo intervento di saluto il governatore ha avuto parole di apprezzamento per quanti, a titolo di volontariato, mettono a disposizione della comunità tempo e capacità e in particolare dei Vigili del fuoco, determinanti anche nei mesi scorsi quando il maltempo ha duramente colpito il Trentino.
Dopo i saluti istituzionali si sono svolte le premiazioni di alcuni vigili, anche fuori servizio, per l’impegno dimostrato nell’attività di servizio e la cerimonia si è poi conclusa con un momento conviviale.

Il Corpo, composto da 16 vigili in servizio attivo, 15 allievi e 2 membri onorari, appartiene all’Unione distrettuale di Fondo ed è stato istituito il 26 maggio 1995, anche se le origini documentate della prima squadra di Vigili del fuoco di Salter sono molto più antiche: l’atto costitutivo è del lontano 1870. A quel tempo Salter e Malgolo erano un comune unico e il Corpo di Salter apparteneva al Distretto di Cles. Doveva prestare assistenza in caso di incendio ai Comuni di Casez, Banco, S. Zeno, Tavon e Romeno. Nel 1960 circa il Corpo di Salter è stato aggregato a quello di Romeno.
Il 22 marzo 1969 il Consiglio comunale di Romeno ha istituito il Corpo autonomo dei Vigili del fuoco di Salter, ma dal 1979 fino al 1995 la Squadra dei Vigili del Fuoco di Salter, con 8 componenti, ha fatto parte di nuovo del Corpo di Romeno. Nel 1995 è stato infine istituito un Corpo autonomo, grazie alla passione dei Vigili del fuoco, guidati dall’ex Comandante Paolo Pellegrini e dal Vice Comandante Luca Gabardi, e il sostegno dei censiti.

L’attrezzatura allora in dotazione era stata infatti acquistata interamente con contributi volontari e il vecchio magazzino (ex caseificio) era stato ristrutturato gratuitamente dai Vigili del fuoco di Salter nel 1985. Nel 2000 il Corpo è cresciuto, vedendo la nascita della sua prima squadra allievi con 11 ragazzi che si integravano agli 11 vigili già in servizio attivo. Per questo, con il passare del tempo uomini, mezzi, attrezzature e interventi sono cresciuti ed è nata la forte esigenza di una sede adeguata e più funzionale. Il vecchio magazzino di proprietà del Consorzio di miglioramento fondiario di Salter era diventato ormai inadatto alle esigenze del Corpo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy