Salta al contenuto principale

Scontro con uno snowboarder

Ferita una bambina di 5 anni

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 8 secondi

Momenti di apprensione nella tarda mattinata di ieri sulle piste del comprensorio sciistico di Marilleva, in valle di Sole, dove una bambina di cinque anni è rimasta coinvolta nello scontro con uno snowboarder. L’allarme è scattato poco dopo le 12.45 quando lungo una delle piste del carosello la piccola è stata travolta da un uomo che stava scendendo con la sua tavola.

Ancora non è chiaro se sia stata la piccola a cambiare traiettoria all’ultimo istante o se sia stato lo snowboarder a non notare la bambina in tempo a causa di una distrazione o dell’eccessiva velocità: quel che è certo è che l’urto è stato molto violento, con la piccola che è stata sbalzata a valle di parecchi metri, molto dolorante dato che la tavola l’ha colpita in pieno ad una gamba. Fotunatamente la piccola portava il casco e non ha riportato traumi al capo.

Subito sono stati allertati i soccorsi, con gli uomini della società degli impianti intervenuti assieme ai carabinieri sciatori che curano il servizio di vigilanza e assistenza a Folgarida Marilleva e ai sanitari. Da Mattarello si è alzato in volo l’elicottero dei vigili del fuoco permanenti, che ha poi trasferito la piccola all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove la bambina è stata affidata al personale del reparto di chirurgia pediatrica. Illeso invece lo snowboarder: spetterà ora ai militari dell’Arma ricostruire con la dovuta precisione la dinamica dell’incidente, anche grazie alla raccolta delle testimonianze di altri sciatori che erano sul posto al momento dello scontro, per accertare eventuali responsabilità a carico dell’uomo che scendeva con la tavola.

Sempre nella giornata di ieri, poco dopo mezzogiorno, un tredicenne è stato soccorso sulle piste di Bellamonte, in valle di Fiemme ed è stato trasferito in ambulanza all’ospedale di Cavalese. Sempre a Cavalese è stato trasferito anche un diciannovenne che a Pampeago è rimasto coinvolto in uno scontro con un quarantenne, verso le 13. Poco prima delle 16 un tredicenne è rimasto coinvolto in una brutta caduta mentre stava sciando al Buffaure, in valle di Fassa: sul posto è intervenuto anche il rianimatore a bordo dell’autosanitaria ma le condizioni del ragazzino sono poi apparse meno gravi di quanto si fosse temuto inizialmente.

Nel primo pomeriggio, infine, l’elicottero dei vigili del fuoco permanenti di Trento con il personale tecnico e sanitario a bordo è intervenuto nei pressi del passo del Tonale, sul versante lombardo, per prestare soccorso ad un sessantacinquenne uscito di pista e finito contro un albero. Il soccorso è avvenuto nel territorio di Ponte di Legno e l’uomo, dopo aver ricevuto sul posto le prime cure, è stato trasferito agli Spedali Civili di Brescia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy