Salta al contenuto principale

Nuovo ponte sullo Sporeggio

per raggiungere Maso Milano

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi
Prevede un investimento di 217 mila euro il progetto di costruzione di un nuovo ponte per collegare l’area di Maso Milano alla rete stradale comunale. Fino a ora il collegamento era garantito da un ponte Bailey, che oltre a essere vetusto necessita di continui interventi di manutenzione; l’amministrazione comunale ha quindi optato per la realizzazione di una nuova struttura per superare il torrente Sporeggio, prevedendo un manufatto ad arcata unica, che garantirà oltre a un miglior accesso all’area (dove sorge un esercizio pubblico molto frequentato) minori interferenze con il rio, il cui alveo viene «liberato» dai piloni esistenti. 
Al di là della sostituzione del ponte, l’ingegnere Carlo Girardi di Lavis, tecnico progettista dell’opera, ha previsto ulteriori interventi migliorativi sulla viabilità, a iniziare da un addolcimento delle due curve di ingresso e di uscita dal ponte, con realizzazione di piazzole di fermata per consentire agevolmente il transito a senso unico alternato; il manufatto sarà inoltre realizzato in un punto diverso, garantendo maggior facilità e sicurezza durante le fasi di demolizione nell’attuale struttura, e la continuità del collegamento, dato che il vecchio sarà demolito quando il nuovo ponte sarà utilizzabile. Si aggiunge, come detto, la mancanza di interferenza con il rio Sporeggio, grazie alla nuova struttura, a campata unica. 
Il progetto, costo previsto 217.411 euro (per lavori, somme a disposizione e oneri per la sicurezza esclusi), è stato approvato in linea tecnica dal consiglio comunale, per poter procedere alla ricerca dei finanziamenti pubblici per la sua realizzazione e alle fasi di progettazione successive. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy