Salta al contenuto principale

Lago di Santa Giustina,operazione pulizia

Cles, la Comunità organizza una giornata ecologica

Chiudi

Il Lago di Santa Giustina

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 10 secondi

L’assessorato all’ambiente della Comunità di Valle diretto da Gianluca Barbacovi ha organizzato per domenica22 ottobre una giornata ecologica nell’area del lago di Santa Giustina, un’iniziativa possibile grazie ad una sinergia con i corpi dei Vigili del Fuoco di Cles, Tassullo, Taio e Nanno, l’Associazione Pescatori Val di Non e le amministrazioni comunali di Predaia e di Ville d’Anaunia. A questo proposito, si cercano volontari che diano una mano a raccogliere i rifiuti presenti sulle rive del lago, ai quali sarà consegnato un kit con gli strumenti necessari per effettuare le operazioni di pulizia.

Come spiega l’assessore, l’area maggiormente interessata dall’intervento sarà quella in prossimità della diga e delle Plaze; i Vigili del Fuoco saranno impegnati a dragare, con l’ausilio di canotti, il materiale presente nelle acque, il quale sarà raccolto da una gru e poi trasferito nel piazzale della centrale idroelettrica Edison, dove seguirà la divisione e lo smaltimento degli scarti recuperati.
Ai volontari sarà richiesto di radunare i rifiuti unicamente presenti sulle sponde, a salvaguardia della loro incolumità. Il programma della giornata ecologica prevede il ritrovo nel piazzale del centro commerciale alla Diga alle ore 8, a cui seguirà la consegna ai partecipanti del materiale necessario e l’avvio della pulizia fino alle ore 12. Previsto un pranzo offerto dal Gruppo Alpini di Cles nella loro sede di via Marconi. Dopo la pausa di mezzogiorno, le operazioni proseguiranno fino alle 17.

«Il prezioso contributo di ogni volenteroso cittadino che si metterà a disposizione per la pulizia del lago di Santa Giustina e delle spiagge rappresenta un’azione che dimostra responsabilità e amore per la cura per il nostro territorio, nonché per il rispetto dell’ambiente. Ci troviamo troppo spesso a fare i conti con esempi di inciviltà come l’abbandono indiscriminato di rifiuti in diverse aree naturali della nostra valle: tali scorretti atteggiamenti vanno affrontanti nel tentativo di ridurli con tutti i mezzi possibili. Se saremo in tanti spazzeremo via, oltre alla sporcizia, anche l’incuria e l’indifferenza» ha sottolineato Barbacovi, rilevando la preziosa sinergia tra i vari enti coinvolti in una zona, quella del lago di Santa Giustina, di grande interesse in un’ottica di un futuro sviluppo turistico, aspetto messo in luce anche dal sindaco di Ville d’Anaunia Francesco Facinelli, dal presidente dell’Associazione Pescatori Marco Gilli e dall’ispettore dei Vigili del Fuoco del distretto di Cles Raffaele Miclet. L’auspicio è dunque un’adesione numerosa all’iniziativa da parte della popolazione di tutte le età, un’occasione di incontro e condivisione all’insegna del rispetto e della cura per l’ambiente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?