Salta al contenuto principale

Romeno, si schianta e sparisce

Denuncia per neopatentato

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 8 secondi

Si era schianato con la macchina e poi aveva abbandonato il luogo dell'incidente prima dell'arrivo dei carabinieri

Così è scattata la denuncia. Protagonista di questa vicenda, consumatasi domenica scorsa a Romeno (Val di Non) un giovane fresco di patente.

Lui era alla guida dell’auto che ha terminato la corsa contro un albero. Nell'automobile era rimasta incastrata una ragazza.  Erano intervenuti i vigili del fuoco volontari, che hanno estratto la giovane (una diciassettenne) grazie all’uso delle pinze idrauliche.

Le sue condizioni non erano gravi ma era stata trasportata all’ospedale Santa Chiara per dei controlli.

Non è chiaro quale sia stata la ragione che abbia spinto il giovane, che era alla guida del veicolo, a sparire prima dell’arrivo delle forze dell'ordine e a farsi vivo solo nel pomeriggio del giorno seguente.

Il ragazzo sarà chiamato a rispondere di una violazione alla norma che dispone, in caso di incidente stradale, di non allontanarsi dal posto senza attendere l’arrivo delle forze dell’ordine e, soprattutto, di prestare il dovuto soccorso alla persona ferita.

Il giovane dovrà ora affrontare un processo e la sua patente, che i militari hanno ritirato quando si è spontaneamente presentato in caserma, potrà essere sospesa per un periodo non inferiore ad un anno e sei mesi e fino a cinque anni.

In un mese sono stati tre i casi analoghi avvenuti in val di Non.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?