Salta al contenuto principale

Fungaiolo disperso

sopra Castelfondo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi
Disavventura a lieto fine per un turista di 74 anni della provincia di Verona, ritrovato ieri sera verso le 19 dopo che si era disperso nei boschi sopra Castelfondo, in località Regole, nei pressi del rifugio Arnica, a quota 1250 metri. L’uomo aveva fatto perdere le proprie tracce mentre insieme alla famiglia era andato in cerca di funghi.
 
La moglie, non vedendolo rientrare, ha chiamato i soccorsi. L’Area operativa Trentino occidentale, di concerto con la centrale unica di emergenza, ha inviato sul posto gli uomini del Soccorso alpino della zona Val di Non Sole e i vigili del fuoco volontari della zona, le unità cinofile della Scuola provinciale cani da ricerca, un cane molecolare del Soccorso alpino di Bolzano e le unità cinofile della Croce rossa, per un totale di circa settanta soccorritori, che hanno operato sotto la pioggia.
 
Il disperso è stato trovato in una zona impervia, in buono stato di salute, mentre si accingeva a prepararsi un giaciglio per trascorrere la notte non essendo più in grado proseguire e di risalire un ripido pendio per tornare sui suoi passi, a causa della stanchezza e della pioggia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy