Salta al contenuto principale

Furti al santuario di Segonzano

scassinate le "macchinette":

i carabinieri denunciano il ladro

 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

I carabinieri hanno individuato e denunciato il presunto responsabile del furto commesso nella notte tra il 27 ed il 28 maggio nel punto di ristoro del santuario della Madonna dell’Aiuto di Segonzano. Si tratta di un quarantenne già conosciuto dalle forze dell’ordine per altri furti, che è stato scoperto grazie ai sistemi di sorveglianza.

Il ladro, dopo aver forzato la porta d’ingresso e una finestra laterale, aveva rubato denaro contante e generi alimentari per un valore di 1.800 euro scassinando due distributori automatici.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy