Salta al contenuto principale

Si era ribaltato col camion

Alcol 5 volte oltre i limiti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

Si era ribaltato sulla strada con un camion, la sera dello scorso 18 maggio, in val di Cembra, e la dinamica dell’incidente era apparsa anomala ai carabinieri, intervenuti sul posto insieme ai soccorritori. L’autista era stato portato in elicottero al Santa Chiara di Trento, ma i militari hanno richiesto delle analisi tossicologiche per far luce sull’incidente.

I loro sospetti si sono poi rivelati fondati: le analisi effettuate sull’autista hanno dimostrato che quest’ultimo era alla guida in stato di ebbrezza. Fuori dai limiti consentiti dalla legge, dunque, e non di poco: il tasso alcolico è risultato essere di ben di 5 volte quello consentito.

Dinamica e circostanze piuttosto simili anche per un altro incidente, sempre in val di Cembra, verificatosi il 29 maggio: un giovane della valle aveva perso il controllo del mezzo e si era scontrato con un’altra auto. Anche in questo caso il conducente si era messo alla guida con un  tasso superiore a quello consentito.

I due uomini sono stati deferiti all’autorità giudiziaria. Non basta: la compagnia carabinieri di Cavalese attraverso le sue articolazioni, intensificherà i controlli sulle strade per prevenire altri casi simili.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy