Salta al contenuto principale

Lavis, si stacca un giunto del ponte

Danneggiate 3 auto, corsia chiusa

Già attivata la manutenzione

Al lavoro sulla Sp 235 le squadre di pronto intervento dei vigili del fuoco

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 9 secondi

AGGIORNAMENTO: Dopo un sopralluogo avvenuto sul ponte a scavalco dell’A22, sulla SP235 Trento-Rocchetta, da parte dei tecnici del Servizio strade della Provincia, si è preso atto che un tratto di gomma del giunto sud del ponte, di sviluppo di un metro, si è staccato dalla sottostante componente metallica del giunto stesso. È già stata attivata una ditta specializzata per l’intervento di sostituzione dello spezzone di giunto. Si tratta di un normale intervento di manutenzione conseguente all’elevata presenza di traffico, soprattutto pesante.

Rispetto a tale struttura - fa sapere la Provincia - va evidenziato che il giunto lato sud del ponte è stato oggetto di verifica da parte del progettista, il professor Mario de Miranda, nel luglio 2016.

L’incarico era stato conferito al fine di verificare le cause di un rumore che si percepisce al passaggio dei mezzi pesanti. Le conclusioni dello studio sono state:

Non sono stati evidenziati danneggiamenti alle strutture del ponte. Non sussistono pertanto situazioni di pericolo.

Il rumore, avvertito essenzialmente dalla pista ciclabile che corre a pochi metri dal cassone, viene generato dal giunto di dilatazione e viene amplificato dal cassone.


 

Allarme a Lavis, sulla strada provinciale 235. Sul ponte che consente l’attraversamento dell’Avisio si è distaccato un giunto di dilatazione.

L’imprevisto ha provocato danni a tre automobili che stavano transitando in quel momento.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Lavis, che hanno inviato sul posto due squadre  per un soccorso tecnico urgente, raggiunte dai tecnici del servizio strade della Provincia e dagli agenti della polizia locale di Trento e di Lavis.

La corsia è stata chiusa al traffico, misura che ha ovviamente provocato un forte rallentamento del flusso del traffico.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?