Salta al contenuto principale

Paganella, bimba di 6 anni

cade dalla funivia: salva

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 1 secondo

Grande paura nel primo pomeriggio di ieri in Paganella, dove una bambina di 6 anni è caduta dalla seggiovia sulla quale si trovava. A salvarla, un vero miracolo: dopo un volo di quasi quattro metri è «atterrata» sopra un mucchio di neve che ha attutito l’impatto della piccola contro il suolo.

L’allarme è stato lanciato verso le 14.30 da un maestro di sci, che si trovava sui seggiolini che seguivano quello della bambina. L’incidente si è verificato lungo l’impianto Meriz-Selletta, una seggiovia quadriposto che serve la pista Dosso Larici e copre una distanza di poco superiore ai due chilometri, tra la zona del rifugio La Rocca e l’area sottostante alla cima della Paganella.

La bambina è caduta nel vuoto dopo che il suo seggiolino aveva superato il settimo pilone dell’impianto. La seggiovia quadriposto è stata subito fermata dagli addetti mentre il maestro stava contattando il numero unico per l’emergenza 112. Nel punto dell’incidente sono arrivati i carabinieri della stazione di Andalo, il personale della società degli impianti e il personale sanitario che ha potuto verificare le buone condizioni della bambina.

Precauzionalmente la giovanissima sciatrice è stata trasferita all’ospedale Santa Chiara di Trento a bordo dell’elicottero dei vigili del fuoco permanenti ed è stata sottoposta ad accertamenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?