Salta al contenuto principale

Paolazzi candidato unico

per il comune di Altavalle

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

Il neo costituito comune di Altavalle, frutto della fusione fra i vecchi comuni di Faver, Valda, Grumes e Grauno in alta Val di Cembra, avrà un solo candidato sindaco e una sola lista: la formazione «Per crescere insieme» sostiene il candidato sindaco Matteo Paolazzi, già primo cittadino di Faver e presidente della Cantina LaVis prima del commissariamento.

Paolazzi dovrà guardarsi dall’astensionismo, ma in realtà il processo condiviso che ha portato alla fusione e la presenza in lista di nomi di peso nelle ultime amministrazioni degli ex comuni, mette quasi del tutto al riparo Paolazzi e la sua squadra da possibili sorprese.

Sei sono i candidati di Faver (oltre al candidato sindaco gli ex assessori Luca Nardin e Anna Paolazzi, i debuttanti Andrea Nardin e Daniele Tabarelli); cinque di Grumes (l’ex sindaco e presidente della Comunità di valle Simone Santuari, l’ex vicesindaca Vera Rossi e l’ex assessore Andrea Girardi con Emilio e Marica Pojer); due di Valda (l’ex vicesindaca Tiziana Menegatti e la giovanissima Caterina Fassan) e due di Grauno (Bernardino Pedot e Adriano Felicetti).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy