Salta al contenuto principale

Segnaletica Sat manomessa

sui sentieri delle Giudicarie

Fototrappole contro i bontemponi

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

La Sat di Tione segnala su Facebook, pubblicando anche alcune foto, che «sui nostri sentieri c’è qualche ignorante che si diverte a manomettere la segnaletica Sat, sia per i tempi di percorenza, che per la meta, compromettendo così la funzione della segnaletica stessa».

E infatti in un cartello si legge un tempo di percorrenza per il Senter de le Strie addirittura di 8 ore e 20 minuti e altre due segnaletiche manomesse con frecce e nomi sbagliati che stanno traendo in inganno i numerosi escursionisti e turisti che affollano i boschi ad agosto.

La Sat di Tione avverte dunque i bontemponi che: «Sono state predisposte delle fototrappole».

Sono dunque avvertiti. Il post della Sat è stato ripreso anche dall’Associazione Rifugi del Trentino, per mettere in guardia i clienti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy