Salta al contenuto principale

Ferito e bloccato nel dirupo

Salvato dai vigili del fuoco

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Per diverse ore è rimasto bloccato a terra, in fondo a un dirupo, a causa di una frattura esposta della caviglia. A salvarlo sono stati i vigili del fuoco volontari di Bleggio Superiore, che ho hanno recuperato in Val Marcia, a circa 1.100 metri di quota. Lino Marchesi, 21 anni di Tione, era uscito di casa di buon mattino per la sua escursione in solitaria nella splendida area naturalistica.

Forse a causa dell'oscurità, il giovane ha messo un piede in fallo, scivolando per qualche metro. A lanciare l'allarme nel primo pomeriggiosono stati i genitori di Marchesi che, non avendo notizie dal giovane, si sono comprensibilmente preoccupati anche perché non riuscivano a mettersi in contatto con lui al cellulare. In quella zona infatti la copertura della rete telefonica non è buona e dunque lo stesso giovane non aveva la possibilità di allertare i soccorritori. Il corpo dei volontari di Bleggio Superiore hanno avviato le ricerche e, nel giro di un'ora, sono riusciti a individuare il ferito. Si è dunque levato in volo l'elicottero di Trentino Emergenza, che è atterrato in zona e trasportato il giovane all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?