Salta al contenuto principale

Ferito e bloccato nel dirupo

Salvato dai vigili del fuoco

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Per diverse ore è rimasto bloccato a terra, in fondo a un dirupo, a causa di una frattura esposta della caviglia. A salvarlo sono stati i vigili del fuoco volontari di Bleggio Superiore, che ho hanno recuperato in Val Marcia, a circa 1.100 metri di quota. Lino Marchesi, 21 anni di Tione, era uscito di casa di buon mattino per la sua escursione in solitaria nella splendida area naturalistica.

Forse a causa dell'oscurità, il giovane ha messo un piede in fallo, scivolando per qualche metro. A lanciare l'allarme nel primo pomeriggiosono stati i genitori di Marchesi che, non avendo notizie dal giovane, si sono comprensibilmente preoccupati anche perché non riuscivano a mettersi in contatto con lui al cellulare. In quella zona infatti la copertura della rete telefonica non è buona e dunque lo stesso giovane non aveva la possibilità di allertare i soccorritori. Il corpo dei volontari di Bleggio Superiore hanno avviato le ricerche e, nel giro di un'ora, sono riusciti a individuare il ferito. Si è dunque levato in volo l'elicottero di Trentino Emergenza, che è atterrato in zona e trasportato il giovane all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy