Salta al contenuto principale

La telecabina diventa ristorante:

cena servita a 150 ospiti volanti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 0 secondi

Sabato scorso in occasione della «Notte bianca del cibo italiano», a Madonna di Campiglio i sapori e i gusti del Trentino sono saliti in telecabina sulla Pinzolo-Campiglio Express. Andati velocemente esauriti tutti i 150 posti disponibili, la telecabina è stata trasformata in un esclusivo ristorante.
Nel menu curato da Alfredo Chiocchetti, già chef stellato del ristorante «Scrigno del Duomo» di Trento, le prelibatezza della gastronomia trentina: agnolotti di polenta bianca con ragù di finferli e filetto di vitello al Vino Santo, alcune delle specialità presentate ai commensali. Rigorosamente trentini anche i vini abbinati.

L’imbarco è avvenuto a Madonna di Campiglio, presso la stazione del Colarin da dove il viaggio è proseguito poi verso Patascoss e Plaza compiendo, sul filo d’acciaio della Pinzolo-Campiglio Express due giri, un’andata e un ritorno. Le portate preparate da Chiocchetti e dal suo staff (30 le persone impegnate tra staff di cucina e sala insieme ai volontari) sono state servite in coincidenza delle stazioni della telecabina.
«Siamo tutti contenti di come è riuscita la serata – ha commentato alla fine lo chef – e della fortuna che abbiamo avuto con il tempo. Ad un certo punto il meteo sembrava compromettere il lavoro, ma poi si è risolto tutto. Il menu è stato pensato e preparato con prodotti locali e le persone che hanno partecipato ci hanno dato veramente tanta soddisfazione, trasferendoci entusiasmo e giudizi molto positivi».
L’iniziativa, ideata e organizzata dalla Pro loco di Campiglio, ha suscitato l’entusiasmo degli ospiti che si sono già prenotati per l’estate 2019.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy