Salta al contenuto principale

Lefay Resort & Spa 

al via il cantiere da 60 milioni

A Pinzolo una struttura superlusso

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 5 secondi

L’apertura è prevista per l’estate del 2019. E si tratta di uno dei maggiori investimenti di privati, circa una sessantina di milioni, mai fatti in Trentino.
Ieri, tramite un comunicato stampa, Lefay Resorts ha annunciato ufficialmente l’inizio dei lavori della loro seconda struttura turistica dopo quella del Lago di Garda: il Lefay Resort & Spa Dolomiti Pinzolo. L’annuncio è firmato da Liliana Leali, amministratrice delegata di Lefay Resorts di proprietà della stessa famiglia Leali che aggiunge: «Siamo pronti ad intraprendere una nuova sfida, con la convinzione che possa creare stimoli e risorse per il territorio e la comunità locale».
Il nuovo Resort accoglierà 84 suite a partire da una superficie di 57 mq, due ristoranti e una serie di servizi dedicati, tra cui bar, ski & bike room e lounge. L’offerta Lefay Spa sarà caratterizzata da un’area benessere di oltre 5.000 mq, composta da piscine, aree relax, saune, zona fitness e stanze trattamenti, posizionandosi così tra le Spa più estese di tutto l’arco Alpino. Il Resort disporrà di 25 residenze a partire da 100 mq con accesso diretto all’area benessere e ai ristoranti. I proprietari, durante la permanenza, potranno usufruire di tutti i servizi della struttura mentre, nei periodi di assenza, avranno la tranquillità di avere la propria unità curata e gestita dallo Staff del Resort. Inoltre, per massimizzare il proprio ritorno dell’investimento, essi potranno partecipare al Rental Programme, ovvero mettere a disposizione del Resort la propria Residenza durante i periodi di non utilizzo.
Le Lefay Wellness Residences saranno disponibili alla vendita a partire dal secondo semestre 2018.
Secondo le stime della Società, il Resort potrà creare più di 120 posti di lavoro diretti e avrà ricadute positive sull’attività economica locale. A regime si prevedono oltre 54.000 presenze l’anno e un fatturato di circa 20 milioni di euro. Come detto l’investimento previsto per la realizzazione di Lefay Resort & Spa Dolomiti è di oltre 60 milioni di euro.
I partner finanziari dell’iniziativa sono Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo) quale banca finanziatrice; il Fondo Strategico Trentino Alto - Adige, gestito da Finint Investments Sgr e Banca Finanziaria Internazionale quali sottoscrittori del minibond emesso da Lefay Resorts; la Finanziaria Trentina che ha sottoscritto nuovo equity in Lefay Resorts per una quota del 12% e la Provincia di Trento, che ha concesso un contributo a fondo perduto a supporto dell’iniziativa.
«A dieci anni dall’apertura della prima struttura sul lago di Garda - dice Domenico Alcide Leali presidente del Gruppo - siamo davvero felici di avviare questo nuovo progetto con partner locali»

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?