Salta al contenuto principale

Nessun brivido per Tre Ville

Il candidato è Matteo Leonardi

 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Nessun brivido a Tre Ville, comune che riunisce Ragoli, Preore e Montagne. È Matteo Leonardi, trentatreenne sindaco uscente di Ragoli, nella vita bancario, il capolista della compagine unica che ha deciso di chiamarsi «Percorso Comune» e che vede nella squadra anche i due primi cittadini uscenti, Michela Simoni di Montagne e Paolo Pretti di Preore, che con lui hanno portato avanti il percorso di fusione dei tre comuni della Busa di Tione.

Leonardi ha portato con sé una fetta della propria maggioranza e ognuno dei sindaci uscenti ha contribuito a una compagine che avanza sicuramente solida nella sua formazione e base: anche se sono rimasti abbottonati fino all’ultimo, non era un segreto che Leonardi, fin dalla fusione avvenuta, fosse il candidato papabile di una futura lista.

Età media della lista, per dare un dato anagrafico, sotto i quarant’anni. «Vogliamo trasmettere l’idea di Comunità unica al nuovo comune, ragionare sempre come Tre Ville e non come ex singoli comuni come eravamo», dice Leonardi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?